persistere


persistere
per·sì·ste·re
v.intr. (avere) CO
1. di qcn., insistere, perseverare con ostinazione in un determinato atteggiamento, in un'azione o in un comportamento: persiste ad allenarsi tutti i giorni, la situazione sta peggiorando, ma io persisto | con connotazione negativa, intestardirsi, incaponirsi: persistono a, nel negare l'evidenza; persistere nell'errore, nel vizio
Sinonimi: accanirsi, continuare, ostinarsi | continuare, incaparbirsi, incaponirsi.
Contrari: desistere.
2. di qcs., durare a lungo, protrarsi nel tempo oltre il normale: persistono condizioni di tempo perturbato | anche con il predicato nominale: la nebbia persiste fitta
Sinonimi: perdurare, rimanere, seguitare.
\
DATA: sec. XIV.
ETIMO: dal lat. persĭstĕre, comp. di per- con valore intens. e sistĕre "far fermare".
NOTA GRAMMATICALE: per la coniugazione vd. assistere.

Dizionario Italiano.